Coniglio con le melanzane

Coniglio con le melanzane

Il coniglio rientra fra le carni più consumate nella categoria della selvaggina. Diverse sono le ricette che lo vedono protagonista in cucina, tra le più note, il “coniglio all’ischitana” o “il coniglio alla ligure”.

Oggi abbiamo preparato una ricettina molto semplice, ma altrettanto gustosa, facile da preparare, che vede come ingredienti:

  • 1 coniglio da gr. 900
  • 50 ml di vino rosso
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 melanzana globosa
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • olio, sale e origano q.b.

Prepariamo il coniglio con le melanzane

Operazione preliminare alla cottura, che accomuna tutta la selvaggina, è quella della marinatura per almeno un’ora in acqua e aceto, per togliere quel sapore forte di selvatico.

Dopodiché, asciughiamo i pezzi di coniglio e li adagiamo in un tegame senza condimento, per asciugare il liquido contenuto nelle carni.

Giriamo poi i pezzi per scottarli ed asciugarli su entrambi i lati.

Aromatizziamo con l’aglio sbucciato e tagliato a rondelle e bagniamo col vino rosso, poi lo lasciamo evaporare.

Condiamo il coniglio con olio e sale e aggiungiamo la passata di pomodoro.

Diluiamo con 2 bicchieri di acqua tiepida (o brodo) e lasciamo così cuocere per circa venti minuti a fiamma media. Aggiungiamo una generosa spolverata di origano fresco.

Non ci resta, verso fine cottura, che unire la melanzana, previamente tagliata a dadini e fritta in olio d’oliva.

Terminiamo la cottura per altri 10 minuti sì che il tutto si insaporisca e serviamo ben caldo in tavola!

Post Author: Ristoranti d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *