Spaghetti con crema di cavolfiore

Spaghetti con crema di cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio non a tutti gradito, eppure vanta delle proprietà eccellenti, antiemorragiche, antinfiammatorie e antitumorali ed è inoltre ricco di sali minerali e di vitamine. Oltre al sapore, di esso si lamenta un altro “comune difetto”…l’odore forte che rilascia in cottura, dato dalla presenza dello zolfo. Vi sono tuttavia dei piccoli escamotage per rendere più gradevoli entrambi i “punti dolenti”. Nella ricetta che segue, effettueremo una cottura in pentola a pressione e sostituiremo la classica cottura al vapore o bollita, con un soffritto di olio e aglio, riducendo il cavolfiore in una morbida purea con cui condiremo un bel piatto di spaghetti.

Ingredienti per gli spaghetti con crema di cavolfiore

  • 1 cavolfiore fresco
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaino di peperoncino di Caienna in polvere
  • 100 ml di brodo vegetale
  • sale, pepe e prezzemolo q.b.
  • 300 gr di spaghetti

Preparare gli spaghetti con crema di cavolfiore:

Come si diceva prima, la cottura del cavolfiore avverrà interamente in pentola a pressione; pertanto, i passaggi saranno brevi e molto semplici. Versiamo l’olio sul fondo della pentola e lo aromatizziamo con l’aglio sbucciato e tagliato a rondelle e con la polvere di peperoncino.

Aggiungiamo le cimette di cavolfiore ben pulite e lavate e le facciamo rosolare per qualche minuto nell’olio.

Regoliamo di sale e di pepe, poi, aggiungiamo il brodo tiepido, coperchiamo e facciamo cuocere per una ventina di minuti dall’inizio del fischio.

Nel frattempo, cuociamo gli spaghetti e li mantechiamo nella salsa di cavolfiore, ridotto a crema.

Completiamo con un bel trito di prezzemolo fresco… e, se gradita, un’altra spolverata finale di peperoncino… buon appetito!

Post Author: Ristoranti d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *